Vai direttamente al contenuto Vai al menu di navigazione

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ONLINE DI DISPOSITIVI MEDICI PHILIPS

Le presenti condizioni generali disciplinano il rapporto contrattuale tra Philips S.p.A., con sede in Milano, Viale Sarca 235 (“Philips”) ed il cliente (“Cliente”) in relazione alla vendita dei dispositivi medici Philips inclusi all’interno del Philips Healthcare Shop https://www.healthcare.shop.philips.it (“eCommerce”). Tale eCommerce è destinato esclusivamente a persone giuridiche, pubbliche o private, qualificabili come HealthCare Professional (HCP) o HealthCare Organization (HCO), secondo la definizione di Confindustria Dispositivi Medici, e rivenditori del settore medicale, che abbiano completato il processo di registrazione al medesimo eCommerce. Il catalogo dei Prodotti acquistabili sull’eCommerce non costituisce offerta commerciale bensì un invito rivolto al Cliente ad inoltrare ordini (“Ordine/i”), sull’eCommerce, che Philips si riserva di accettare a proprio insindacabile giudizio. Pertanto, il contratto di compravendita di Prodotti ordinati dal Cliente mediante l’eCommerce (“Contratto”) è stipulato se, e nel momento in cui, il Cliente riceve da Philips, a mezzo posta elettronica, la comunicazione di conferma d’ordine (“Conferma d’Ordine”) relativa ad uno specifico Ordine inoltrato dal Cliente stesso. Philips non accetterà Ordini da parte di Clienti ubicati al di fuori del territorio della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello stato Città del Vaticano. L'inoltro di un Ordine da parte del Cliente è subordinato alla lettura delle presenti condizioni generali ed all’espressa accettazione delle relative clausole onerose, mediante apposita check box sull’eCommerce. Ciascun Ordine inoltrato dal Cliente mediante l’eCommerce costituisce proposta di acquisto dei Prodotti ordinati, irrevocabile per 15 giorni dall’inoltro dell’Ordine stesso. Qualora il Cliente non riceva la Conferma d’Ordine entro il suddetto termine, avrà la facoltà di revocare l’Ordine. Philips si riserva il diritto di modificare le presenti condizioni generali in qualsiasi momento e senza preavviso, fermo restando che eventuali modifiche non avranno effetto sugli Ordini inoltrati prima della pubblicazione delle modifiche sull’eCommerce.

Torna all'elenco

  1. Definizioni
    AI fini delle presenti condizioni generali si definiscono i seguenti termini:

Philips

Philips S.p.A., con sede legale in Milano, Viale Sarca 235.

Cliente

la persona giuridica, pubblica o privata, che effettua l’acquisto di dispositivi medici tramite l’eCommerce.

Prodotto/i

Dispositivi medici Philips e/o parti di ricambio, accessori e consumabili a essi relativi, offerti in vendita da Philips e/o acquistate dal Cliente, tramite l’eCommerce. 

Prodotto/i

in garanzia

Salvo che il cliente abbia stipulato con Philips uno specifico accordo in deroga, si invita a fare riferimento alla tabella in Annex 1 per i termini della garanzia. All’interno di tale periodo verrà deciso se sostituire o riparare il prodotto difettoso.

eCommerce

È una piattaforma Philips dedicata agli HCP, HCO e rivenditori del settore medicale per l'acquisto di una selezione di dispositivi medici Philips.


Torna all'elenco

  1. Oggetto
    2.1 Con la stipula di ciascun Contratto, Philips si impegna a fornire al Cliente i Prodotti specificati nell’Ordine, a fronte del pagamento del prezzo ivi previsto, nei termini ed alle condizioni che seguono.
    2.2 I Prodotti saranno nuovi, originali, funzionanti, regolarmente immessi in commercio in Italia e conformi alle vigenti normative regolatorie.
Torna all'elenco

  1. Prezzi
    3.1 Tutti i prezzi dei Prodotti pubblicati sull’eCommerce sono espressi in Euro e sono soggetti a variazione in qualsiasi momento, senza preavviso.
    3.2 L’eCommerce inserisce automaticamente nel modulo on-line il prezzo di ciascun Prodotto selezionato dal Cliente per l’acquisto.
    3.3 Al termine della selezione dei Prodotti da acquistare, all’atto del pagamento l’eCommerce espone separatamente il prezzo complessivo (iva esclusa) dei Prodotti selezionati (che include il contributo RAEE), gli oneri di spedizione e l’IVA a carico del Cliente
Torna all'elenco

  1. Pagamento
    4.1 Salvo che il Cliente non abbia stipulato con Philips uno specifico accordo in deroga, il pagamento dei Prodotti può essere fatto esclusivamente con le modalità e secondo i termini indicati nell’apposita sezione dell’eCommerce.
Torna all'elenco

  1. Consegna
    5.1 I Prodotti ordinati sull’eCommerce possono essere consegnati soltanto nel territorio della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello stato Città del Vaticano.
    5.2 Philips effettuerà la spedizione dei Prodotti, secondo i termini CIP (Incoterms 2010) presso l'indirizzo specificato dal Cliente nel modulo d'ordine. Nel caso in cui i Prodotti debbano essere consegnati presso recapiti diversi, il Cliente dovrà compilare un modulo d'ordine per ciascun recapito di consegna.
    5.3 Le date di consegna specificate da Philips nella Conferma d’Ordine sono indicative e rappresentano una stima; pertanto, ai fini del Contratto non costituiscono un termine essenziale per l’effettuazione della consegna. Philips non sarà responsabile di eventuali danni, patrimoniali e non, derivanti dal mancato rispetto delle date di consegna indicate nella Conferma d’Ordine.
    5.4 All'atto della spedizione dei Prodotti ordinati, Philips trasmetterà al Cliente una conferma di spedizione a mezzo posta elettronica.
    5.5 Il diritto di proprietà sui Prodotti ordinati e qualsiasi rischio sui medesimi (incluso il furto, danneggiamento o perimento totale o parziale) saranno trasferiti al Cliente all'atto della consegna.

Torna all'elenco

  1. Modifiche tecniche; obsolescenza; disponibilità dei Prodotti
    6.1 Philips si riserva il diritto di apportare modifiche al design o alle specifiche dei Prodotti in qualsiasi momento.
    6.2 Il Cliente dà atto che i Prodotti sono suscettibili di obsolescenza; pertanto, Philips potrà in ogni momento rimuovere qualsiasi Prodotto dal catalogo del eCommerce..
    6.3 Analogamente, Philips potrà rimuovere dal catalogo del eCommerce, temporaneamente o in via definitiva, qualsiasi Prodotto che non sia disponibile a magazzino.
    6.4 Philips non assume alcun impegno a mantenere i Prodotti disponibili alla vendita per un tempo determinato.
Torna all'elenco

  1. Tracciabilità dei Prodotti
    7.1 Qualora il Contratto abbia ad oggetto parti di ricambio, il Cliente, ove richiestone nel processo di acquisto su eCommerce, è tenuto a comunicare a Philips il numero di serie di ogni sistema a cui i Prodotti che intende acquistare sono destinati.
    7.2 Parimenti, il Cliente sarà tenuto a comunicare a Philips il numero seriale del sistema, diverso da quello inizialmente dichiarato, in cui il Cliente decidesse di installare i Prodotti.
Torna all'elenco

  1. Garanzia
    8.1 Salvo che il Cliente abbia stipulato con Philips uno specifico accordo in deroga, Philips garantisce che i Prodotti saranno esenti da difetti di materiale e lavorazione per il periodo specificato nell’apposito “Annex 1: Prodotto/i in garanzia” in calce alle presenti condizioni generali.
    8.2 La garanzia non copre difetti o guasti che siano causati, direttamente o indirettamente, da: i) incidenti; ii) installazione o uso improprio o errato del Prodotto; iii) utilizzo dell’apparecchiatura, in cui il Prodotto viene installato, non conforme alle specifiche dell’ambiente di lavoro, elettriche o di prestazione previste dal relativo manuale; iv) sbalzi di corrente o avarie dell’impianto elettrico; v) installazione o taratura impropria; vi) incendi, allagamenti o altri simili eventi, naturali o dovuti a colpa dell’uomo.
    8.3 La garanzia è valida a condizione che il Cliente comunichi per iscritto a Philips, durante il termine di garanzia ed entro il termine di 5 giorni naturali dalla scoperta, a pena di decadenza, di avere riscontrato un difetto in uno dei Prodotti.
    8.4 La garanzia è limitata alla riparazione del Prodotto difettoso o, a discrezione di Philips, alla sostituzione dello stesso con un corrispondente Prodotto nuovo oppure rigenerato.
    8.5 Philips non rilascia alcuna garanzia ulteriore rispetto a quanto specificato nel presente articolo 8.
Torna all'elenco

  1. Compliance
    9.1 Il Cliente prende atto del contenuto delle norme aziendali di Philips in materia di etica nella condotta degli affari, con particolare riferimento ai “General Business Principles” del gruppo Philips ed al modello di organizzazione, gestione e controllo di Philips S.p.A., pubblicati sul sito internet di Philips, e dichiara di condividerne pienamente i principi ispiratori, atti ad assicurare il rispetto, da parte del personale di Philips, delle vigenti norme legislative e regolamentari, nonché di autodisciplina (codici etici Assobiomedica e COCIR), con particolare riferimento alle interazioni con professionisti della sanità, ed a prevenire e contrastare qualsiasi fenomeno corruttivo e/o anticoncorrenziale.
    9.2 Il Cliente dà atto che la fornitura, l’esportazione o il trasferimento di Prodotti o la fornitura di servizi di installazione, manutenzione, assistenza tecnica, formazione, investimento, finanziamento o intermediazione possono essere soggetti a leggi e regolamenti sul controllo delle esportazioni, inclusi ma non limitati a quelli di ONU, OSCE, UE e USA, che vietano o limitano l’esportazione o la deviazione di determinati prodotti, tecnologie e servizi verso determinati Paesi (i “Regolamenti sulle esportazioni”). Se la consegna di Prodotti, tecnologia o servizi è subordinata alla concessione di una licenza di esportazione o importazione da parte di un governo o se è altrimenti limitata o vietata dai Regolamenti sulle esportazioni, Philips può sospendere i propri obblighi nei confronti del Cliente fino a quando tale licenza non verrà concessa o per la durata della limitazione o del divieto.
    9.3 Il Cliente è tenuto a rispettare le disposizioni dei “Regolamenti sulle esportazioni” eventualmente applicabile ed imporrà il rispetto di tali disposizioni anche a terze parti qualora i Prodotti fossero trasferiti o riesportati. Il Cliente intraprenderà tutte le azioni che possono essere ragionevolmente necessarie per assicurare che nessun acquirente contravvenga ai Regolamenti sulle esportazioni. Il Cliente manleverà Philips da qualsiasi sanzione o danno, patrimoniale e non, derivante da qualunque inadempimento del Cliente agli obblighi previsti nel presente articolo 9.
Torna all'elenco

  1. Riservatezza
    10.1 Il Cliente è tenuto a mantenere strettamente riservate e confidenziali le informazioni, i materiali o i documenti relativi ai Prodotti, alle attività aziendali o alle operazioni di Philips, da questa forniti o ai quali il Cliente abbia accesso in base al Contratto (“Informazioni Riservate”). In particolare, il Cliente sarà tenuto ad adottare tutte le precauzioni, incluse misure organizzative e tecnologiche, idonee a garantire la riservatezza delle Informazioni Riservate. Il Cliente dovrà informare i propri lavoratori che, per ragioni di servizio, devono poter accedere alla Informazioni Riservate, in merito alla natura riservata e proprietaria di tali informazioni ed all’obbligo di mantenere le stesse confidenziali, evitando qualsiasi divulgazione o comunicazione a terzi.
    10.2 Le Informazioni Riservate non comprendono informazioni già di pubblico dominio al momento della divulgazione e/o le informazioni la cui divulgazione è necessaria per legge o per ordine legittimo di un’autorità pubblica.
Torna all'elenco

  1. Tracciabilità dei flussi finanziari
    11.1 Qualora il Contratto sia stipulato con un ente pubblico, Philips si impegna ad ottemperare agli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all'art. 3 della legge 13 agosto 2010, n. 136. Pertanto, Philips utilizzerà per tutte le transazioni relative al Contratto, ad eccezione di quanto disposto dal comma 3 dello stesso articolo, conti correnti bancari dedicati, anche non in via esclusiva, alle commesse pubbliche.
Torna all'elenco

  1. Limitazione di responsabilità
    12.1 Salvo in caso di dolo o colpa grave, Philips non risponderà di alcun danno, patrimoniale e non patrimoniale, diretto o indiretto, a persone e/o cose, derivante dall’esecuzione del Contratto, da eventuali inadempimenti, nonché dall’utilizzo o mancato utilizzo dei Prodotti da parte del Cliente.
Torna all'elenco

  1. Divieto di cessione del contratto
    13.1 È fatto assoluto divieto al Cliente di cedere il Contratto, a qualsiasi titolo, in tutto o in parte, salvo che Philips abbia espressamente autorizzato per iscritto la cessione.
Torna all'elenco

  1. Facoltà di sospensione per eventi eccezionali
    14.1 Philips avrà facoltà di sospendere il Contratto, senza incorrere in alcuna responsabilità, qualora si verifichino cause di forza maggiore o eventi di natura eccezionale, a titolo esemplificativo e non esaustivo: incendi; inondazioni; guerre; atti terroristici; embarghi; epidemie; sabotaggi; sommosse; disastri; scioperi; indisponibilità di manodopera o materie prime, provvedimenti normativi e ordini delle autorità civili e/o militari. Qualora uno di tali eventi si protragga per un periodo superiore a sei mesi consecutivi, Philips avrà facoltà di recedere dal Contratto senza incorrere in alcuna responsabilità, fatto salvo il rimborso al Cliente del prezzo pagato.
Torna all'elenco

  1. Varie
    15.1 Qualsiasi modifica del Contratto dovrà rivestire la forma scritta a pena di nullità.
Torna all'elenco

  1. Controversie
    16.1 Per qualsiasi controversia relativa alla validità, all’interpretazione, all’esecuzione o alla cessazione del Contratto sarà competente in via esclusiva il Foro di Milano.
Torna all'elenco

Annex 1: Prodotto/i in garanzia

Prodotto

Periodo di garanzia

Prodotti consumabili

3 mesi

Parti di ricambio

Per interventi di riparazione o fornitura parti a nuovo. Garanzia: 3 mesi, dalla data di consegna ad eccezioni delle parti soggette a consumo e salvo diverse indicazioni.

Per interventi di riparazione in exchange (ovvero che prevede il ritiro di parti guaste). Garanzia: 3 mesi, 6 mesi unicamente per le sonde ecografiche, dalla data di consegna ad eccezioni delle parti soggette a consumo e salvo diverse indicazioni.

Lumify

Il Sistema è soggetto alla garanzia di legge, della durata di 1 anno con decorrenza dalla consegna dello stesso, ai sensi degli artt. 1490 e ss. cod.civ. In aggiunta alla suddetta garanzia di legge, il Dispositivo è assistito da una garanzia limitata di buon funzionamento, della durata di 5 anni con decorrenza dalla consegna del Dispositivo, che prevede la sostituzione del Dispositivo guasto con uno funzionante, a condizione che il guasto non sia dovuto a dolo o colpa dell’Acquirente e comunque con il limite massimo di una sostituzione ogni 12 mesi di durata della garanzia limitata di buon funzionamento. Tale garanzia di buon funzionamento è espressamente limitata al Dispositivo e non copre altri componenti del Sistema. Qualora un Dispositivo fornito da Philips in sostituzione di quello guasto dovesse guastarsi nel corso della medesima annualità di garanzia, l’Acquirente potrà decidere se attendere il termine dell’annualità di garanzia in corso ed ottenere così gratuitamente un ulteriore Dispositivo sostitutivo in garanzia ovvero procedere all’acquisto di un Dispositivo nuovo ad un prezzo vantaggioso e riservato ai clienti che, per la limitazione a cui è soggetta la garanzia di buon funzionamento, non possano fruire di ulteriori sostituzioni nella medesima annualità di garanzia. In caso di sostituzione del Dispositivo in garanzia, Philips provvederà a propria cura e spese alla consegna di un Dispositivo funzionante ed al ritiro di quello guasto. Ad eccezione di quanto sopra, è esclusa ogni e qualsiasi ulteriore garanzia di Philips in relazione alla vendita del Sistema e comunque del Dispositivo.


Torna all'elenco